Colorazione per capelli senza ammoniaca

Tintura per capelli senza ammoniaca

Usato a lungo per la colorazione, negli ultimi anni sono nati molti prodotti senza ammoniaca. Ma è davvero efficace ? In che misura questo non èdanneggiare i capelli? ?

Cosa fa l’ammoniaca ai capelli?

Tinta per capelli senza ammoniaca

Laura ha scelto questa tinta per capelli senza ammoniaca!

Sotto l’effetto di questa componente, il bilancia della fibra capillare aperto e preparare i capelli a ricevere il colore.

I capelli vengono quindi decolorati sotto laazione dell’agente ossidante e dell’ammoniaca e poi si applica un altro colore.

In questo modo, nel caso della colorazione permanente, i pigmenti naturali vengono modificati in modo permanente. È facile capire perché questo non fa bene ai capelli!

3 motivi per scegliere una tintura per capelli senza ammoniaca

| Un maggior rispetto per i capelli

Meno aggressivo I colori senza ammoniaca sono più delicati per il cuoio capelluto. Dopo l’uso, si noterà una notevole differenza nella morbidezza e lucentezza dei capelli. Sono particolarmente adatti per capelli fragili o fini.

| Efficienza identica

In generale, i prodotti rispettosi sono erroneamente associati a una mancanza di efficienza rispetto ai riferimenti convenzionali. Tuttavia, questo non è più il caso dei coloranti senza ammoniaca che sono ottima qualità senza essere molto più costoso. Infatti, le proprietà coprenti sono relativamente simili, così come la solidità del colore.

| Fumi

Oltre a proteggere il cuoio capelluto, l’utilizzo di un prodotto privo di ammoniaca permette dievitare i fumi che potrebbe essere dannoso per la salute.

La mia selezione di colori per capelli

Movida – Biondo scuro

movida-bionda scuraOffro io!

Movida – Chataigne

movida-chataigneOffro io!

Movida – Mogano ramato

movida-mogano-rameOffro io!

Quando usarlo?

Ecco alcuni casi in cui consigliamo particolarmente l’uso di questo tipo di colore:

  • Per rifare il vostro radici senza sensibilizzare i capelli.
  • Per la colorazione tono su tono per aggiungere sfumature al colore di base.
  • Per la colorazione temporaneo senza danneggiare i capelli.
  • Per il modifiche regolari di colori.

In generale, per non non bruciare i capelliAnche con i prodotti privi di ammoniaca, si consiglia di seguire le stesse istruzioni della colorazione convenzionale, ovvero dispaziate tra gli utilizzi.

Colore naturale

Una colorazione non del tutto innocua

Nonostante ciò, la colorazione – anche senza ammoniaca – è ancora chimico e impiega altri prodotti alcalini meno forti come la monoetanolamina. È quindi importante distinguerli dai coloranti vegetali o biologici, che utilizzano ingredienti naturali.

Il coloranti a base di olio senza ammoniaca possono essere un’alternativa interessante, soprattutto per la loro facilità d’uso. L’etichetta “senza ammoniaca” non è quindi indicativa di un prodotto totalmente innocuo per i capelli e va quindi usato occasionalmente.

Quale colore per capelli senza ammoniaca scegliere?

La scelta dei colori è sempre più ampia, poiché i marchi hanno compreso la popolarità dei colori naturali per capelli. La nostra preferita è la tinta per capelli Olia senza ammoniaca!

Per sapere tutto su metodi naturali per colorare i capelli, leggi gli altri articoli!

  • Henné per capelli: tutto quello che c’è da sapere sulla colorazione all’henné!
  • I benefici delle colorazioni vegetali biologiche per capelli!