Decolorare i capelli

Per passare da scuri a chiari, la decolorazione dei capelli è il metodo più efficace per veloce ed efficace per ottenere una nuova tonalità. Ma questa tecnica deve essere utilizzata con alcune precauzioni!

Cosa c’è in gioco? Salvate i vostri capelli dall’essere non troppo danneggiato alla fine dell’operazione, ma anche per evitare che i capelli diventino verde (sì, sì, è già stato visto!). Per il spiegazioni e consigliÈ qui!

Come decolorare i capelli?

Lo sbiancamento viene effettuato con un agente ossidante che apre le sq

Decolorazione dei capelli colorati

uame dei capelli e rimuove i pigmenti. Logicamente, quando i capelli si chiudono, è più probabile che siano sottile e traslucido.

Per decolorare i capelli colorati, parliamo anche di rimozione del trucco o spogliazione. E sì, questo metodo può essere utilizzato anche per applicare un nuovo colore a capelli già colorati!

Un bel biondo polare su base castana

Decolorazione dei capelli coloratiÈ possibile, solo che bisogna fare attenzione al colore precedente per il nuovo colore scelto.

Se sui capelli naturali tutto è possibile, non è così per la decolorazione dei capelli colorati: bisogna fare attenzione che le tinte non sanguinare non, ad esempio, quando si passa da un nero bluastro a un biondo.

Quindi, se avete usato tinture vegetali con indaco, evitate il candeggio! Se volete un colore appariscenteCon una nuova base e un nuovo campo d’espressione per i vostri capelli, la decolorazione è un ottimo modo per dare ai vostri capelli una nuova base!

Decolorazione del bianco

È un metodo adatto a tutti i tipi di capelli?

È consigliabile avere capelli già sano e forte per effettuare la decolorazione, per evitare di danneggiare troppo i capelli e renderli fragili. Anche le permanenti o le stirature quotidiane non sono l’ideale per lo sbiancamento, poiché la fibra dei capelli è già danneggiato.

Naturalmente, il lunghezza della criniera gioca anche un ruolo: più a lungo è brevepiù velocemente i capelli possono essere decolorati e meno sensibili.

Il vantaggio dell’ossidazione è che permette di adottare un colore biondo o rosso, anche se la base dei capelli è scura (ad esempio, capelli neri).

Tuttavia, vi consiglio di rimanere ragionevoli; se volete un bianco o un biondo platino, la base dovrebbe essere al massimo un biondo scuro (a proposito, vi consiglio il decolorante Olia che limita la rottura dei capelli).

Capelli bianchi decoloratiLe ragazze con i capelli nero corvino, passano! Decolorare i capelli neri è raramente una buona idea.

Soprattutto perché alcuni capelli scuri sono più spessi (e quindi non adatti allo sbiancamento), e che il rendering non sarebbe non molto naturale con i lineamenti, le sopracciglia, ecc.

Come punto di riferimento, dite a voi stessi che potete schiarire di 2 toni, e persino arrivare a 5 toni meno di illuminare molto.

Scegliere la candeggina: dosaggi in volume

Per evitare di danneggiare eccessivamente i capelli, fate attenzione a non non candeggiare più del necessario. A seconda del colore originale, scegliere i seguenti dosaggi riportati sulla confezione del decolorante:

  • Vol. 20 per capelli naturalmente chiari o già ben decolorati
  • Vol. 30 Volume intermedio per castani naturali e capelli che hanno subito una prima fase di decolorazione e che presentano ancora pigmenti.
  • Vol. 40 per capelli naturalmente scuri

Decolorazione dei capelli: un metodo efficace ma aggressivo

Per ottenereper schiarire i capellilo sbiancamento è ancora la soluzione più efficace, che darà i migliori risultati. migliori risultati. Tuttavia, è necessario riconoscere che questo può indebolire i capelli rendendolo secco e fragile.

Questa fragilità è inevitabile, anche se può essere limitato con una buona applicazione. Un altro punto da tenere in considerazione è il allergie È importante notare che ciò può causare allergie al cuoio capelluto.

Mantenere una mano leggera per evitare reazioni dermatologiche. Se avete già un cuoio capelluto sensibile o irritato, dovreste prendere in considerazione metodi di colorazione alternativi.

Per il donne in gravidanzaIl decolo è sconsigliato a causa delle inalazioni (quindi usate una maschera se proprio necessario) e dei capelli già indeboliti dagli ormoni. Il tuo bambino merita di aspettare qualche mese 😉

Se si vuole davvero farlo, un colorista sarà in grado di consigliarvi al meglio e di indicarvi la composizione dei prodotti. In caso contrario, ci sono tecniche più adatte che si possono utilizzare, anche in attesa di una evento felice !

In generale, è possibile realizzare le decorazioni una volta ogni tantoMa non fatelo troppo regolarmente. Soprattutto perché è irreversibile e se si vuole tornare al proprio colore naturale, bisogna aspettare che i capelli ricrescano e tagliare le punte poco alla volta.

Candeggina per capelli fatta in casa

È possibile decolorare i capelli in modo naturale?

Per schiarire i capelli capelli in modo naturale Senza perossido, acqua ossigenata o altri prodotti, è possibile utilizzare metodi naturali per dare ai capelli una effetto schiarente. Esistono già alcuni ingredienti noti, come il limone o la camomilla.

Vi regalo un piccolo articolo che ho scritto qualche tempo fa sui metodi naturali per schiarire i capelli!

Decolorazione dei capelli naturali… o no!Attenzione! Per me, il termine “sbiancamento naturale” è un po’ un termine improprio. Non riuscirete a diventare biondo platino con metodi naturali, soprattutto se partite da capelli castani.

Decolorare i capelli significa innanzitutto rimozione del pigmento dai capelli per ottenere un biondo molto chiaro (o addirittura al limite del bianco traslucido), per poi colorarli.

Lo spray biondo, una soluzione intermedia

Decolorazione naturale dei capelli

Una soluzione intermedia per ottenere un biondo dorato o un bronde se siete castane chiare, potrebbe essere lo spray schiarente per capelli. Per il rossiLo spray agisce per dare un Biondo veneziano Evitare di tingere tutto!

Decolorante per capelli fatto in casa

Per decolorare i capelli da soli, vi consiglio di procedere come segue passi in modo che i capelli si abituino poco a poco. Ma è soprattutto perché le lunghezze reagiscono all’ossidazione più lentamente delle radici, evitando così di bruciare il cuoio capelluto con un domanda troppo lunga !

Osservate attentamente la posa, se vedete alla fine di 5 minuti che non hanno alcun effettoTogliete il prodotto, non ha senso tenerlo, se non per danneggiare i capelli.

Lictin Decolorante per capelli Pettine Spazzola Ciotola
I guanti monouso proteggono le mani e non devono essere puliti; lunga durata, riutilizzabili.

Una volta rispettato il tempo di posa e dopo aver risciacquato e asciugato i capelli, è necessario applicare il decolorante fatto in casa sui radici con una spazzola da parrucchiere.

Successivamente, lavorare sulle lunghezze fino a renderle più leggere, ma non più di 1 ora. Per evitare di lasciare i capelli appiccicosi, risciacquare accuratamente i capelli con un shampoo.

Cura dei capelli

Per lenire i capelli, vi consiglio di applicare un maschera molto nutriente che si può lasciare in posa tutta la notte, o il più a lungo possibile.

Dopo aver risciacquato con cura la maschera senza lasciare residui, si può fare la propria colore su capelli decolorati ! Infatti, per ottenere un biondo brillante, bisogna evitare di lasciare solo il decolorante, che darà un giallo spento e un aspetto un po’ piscioso.

Se non si è sicuri del proprio colorazione a casaNon esitate mai ad andare dal parrucchiere. A parrucchiere sarà in grado di consigliarvi in base alla condizione dei vostri capelli, e il vostro parrucchiere potrà indicarvi cura idratante se sono sensibilizzati.

Decolorazione, macchie, ma soprattutto manutenzione!

Quanto più radicale è il cambiamento di colore, tanto più i capelli hanno bisogno di cure !

Decolorazione su capelli colorati

Ci sono shampoo riparatori shampoo dedicati con tonalità bluastre o argentate che faranno risaltare il vostro nuovo colore di capelli.

Sono adatti per capelli danneggiati o coloratiNon potete sbagliare! Non esitate a usarli regolarmente nelle settimane successive allo sbiancamento.

Per una ristrutturazione e un’idratazione profonde, utilizzare anche maschere nutrienti e fortificanti o oli per capelli che elimina la ruvidità dei capelli chiudendo le squame.

NB: al ricrescitaSe volete decolorare i capelli, decolorate solo le radici per evitare di danneggiarli.

Come mantenere i vostri nuovi capelli biondi chiari?

Il nuovo colore può diventare giallo pallido o ancora sbocconcellareQuesto è il pericolo della colorazione bionda. Per ottenere un biondo più cenere, utilizzo un dejauner Il colore può sembrare strano all’inizio, ma è semplicemente che il blu neutralizza il giallo e rende i capelli biondi più belli.

Quindi uno dei trattamenti per i capelli sarà quello di disincantare i capelli per renderlo più bello e per ravvivare l’iniziale abbrutimento.

Acquistare in modo intelligente il decolorante per capelli

Per acquistare il decolorante per capelli, i prezzi variano da 9 a 30 sterline.

Non utilizzare candeggianti con ossidanti in dosi troppo elevate (volume indicato sulla confezione, cerchiamo di rimanere sopra i 20). Generalmente in polvere È inoltre possibile scegliere gel o creme creme sbiancanti.

Decolorazione prima dopo

Decolorazione prima e dopo

Il mio consiglio per il colore dei capelliIl mio consiglio

Quando si effettua una colorazione sopra il decolorante, evitare i prodotti coloranti “10 minuti” che potrebbero non trattenere i capelli appena decolorati.

La decolorazione dei capelli in poche parole!