I benefici delle colorazioni vegetali biologiche per capelli!

Tinta per capelli biologica

Il colorazione organica dei capelli Ne avete sentito parlare, ma non avete mai osato fare il grande passo verso una colorazione per capelli a base vegetale… eppure!

A differenza dei coloranti tradizionali, il la tintura organica offre molti vantaggi E non solo per i capelli. Vi consiglio di andare alla scoperta delle tinture vegetali, vedrete, vi verrà voglia di provare 😉

La composizione delle tinture organiche per capelli

Questi prodotti sono composti da estratti di piante ma anche di minerali. Questi possono essere di natura molto diversa (piante, radici o foglie).

Sostituiamo quindi l’acqua ossigenata, l’ammoniaca o il resorcinolo con la macchia di noce, la radice di rabarbaro, la camomilla o la cassia.

Tutti questi ingredienti sono coltivati biologicamente e raccolti in natura.

Una volta raccolto, il le piante vengono schiacciate e macinate che permette ai pigmenti di esaltare il loro potere colorante.

Tintura per capelli biologica

Oltre che per la tintura, questi coloranti sono anche per l’ambiente perché utilizzano prodotti naturali ed ecologici.

Perché è migliore dei prodotti tradizionali?

Prima di tutto, per la vostra salute e quello dei vostri capelli ! Questi ultimi sono composti da sostanze chimiche che possono essere allergizzanti.

Anche le tinture chimiche possono essere dannose per i capelli (soprattutto dopo ripetute colorazioni) in quanto aprono le squame del capello a rimuovere il pigmento naturale e inserire quello artificiale. I capelli si distruggono, si indeboliscono e diventano più porosi.

Oltre all’aspetto sanitario, va notato che la risultato si fonde meglio nella massa dei capelli ed è quindi più naturale. Il radici sono anche meno visibili durante la ricrescita.

Logona – Cioccolato

Tinta per capelli biologica Logona

Acquisto su Amazon Prezzo non disponibile

Khadi – marrone chiaro

Tintura vegetale organica per capelli Khadi

Acquisto su Amazon16,50 €

Radico – Rosso arancio

Radico Organic Haircolour

Acquisto su Amazon 15,42 €

L’efficacia delle tinture per capelli a base di erbe

Ma allora, come funzionano le tinture vegetali per essere efficace? La tinta organica viene semplicemente applicata sui capelli.

I pigmenti dei coloranti organici sono fissare e stendere la cheratina dei capelli, poiché aderiscono naturalmente alla fibra capillare senza modificarne la struttura.

Per rafforzare l’adesione, il modo migliore è il calore. Grazie a questo rivestimento naturalei capelli diventano più più spessi e guadagni di qualità.

Colore della pianta

Come scegliere il colore dei capelli biologico

Non è facile orientarsi tra tutte le piante. Quando si effettua una colorazione con le piante, bisogna pensare al colore caso per caso in base al colore dei capelli desiderato: tra biondo scuro, castano ramato o caramello, la pianta sarà diversa!

Una tinta organica per capelli può essere composta da diverse polveri per ottenere il colore perfetto, il che può rendere complesso il dosaggio. Per la prima volta può essere consigliabile chiedere ad un biocolorista per preparare la miscela in modo da poterla riprodurre a casa.

Tinta per capelli biologica: istruzioni per l’uso

  • Prima di tutto, è necessario scegliere le polveri coloranti a seconda del colore di capelli che si vuole ottenere.
  • La colorazione organica dei capelli è poi concretizzata dalla miscela polveri da mescolare con acqua bollente.
  • Lasciate che un po’ di raffreddamento in modo che la miscela diventi tiepido.
  • Applicare una sostanza grassa sui contorni del viso per evitare di macchiarli. Poi, un po’ come una maschera, Stendere la pasta sui capelli con la mano o con la spazzola. La pasta non deve essere né troppo denso né troppo liquido (si pensi all’impasto di una torta al cioccolato). Attenzione: i capelli devono essere preliminarmente lavato e asciugato a differenza delle tinture convenzionali che vengono applicate sui capelli sporchi.
  • Una volta che il colore si è fissato, lasciare i capelli riposo tra un da mezz’ora a due oreSe possibile, sotto un casco termico o a vapore, un cellophane, un cappuccio, ecc.

 

Tinta per capelli biologica Lagona

Manutenzione dei capelli e della tintura

Dopo aver colorato i capelli, non lavarli per un po’ di tempo. 3 giorni per l’indurimento dei pigmenti e per ottenere il colore finale. Altrimenti si rischia di perdere tutti i benefici della tintura.

Per quanto riguarda la frequenza, è possibile rifarla dopo 6 settimaneCome i normali prodotti. In questo caso, utilizzare shampoo delicati per evitare di danneggiare nuovamente i capelli con sostanze chimiche. Preferite quindi prodotti senza solfati, come quelli di Art Naturals. con olio di argan e senza parabene.

Alcuni errori da evitare con gli alimenti biologici

Non mescolare Per ottenere un look naturale e un colore preciso, è necessario mescolare le polveri!
Scegliere un colore di capelli semi-naturale Il colorante deve essere naturale al 100% o deve essere certificato con il marchio BIO. Questa etichetta implica il rispetto di una serie di specifiche relative alla coltivazione delle piante.
Mantenere la cura chimica Se si decide di passare al biologico, o tutto o niente! Se i prodotti per la cura dei capelli contengono sostanze sintetiche, i benefici della colorazione naturale vengono annullati.

La tinta vegetale biologica per capelli è davvero adatta a me?

Se le argomentazioni sulla salute non vi hanno convinto, ecco 4 casi che faranno pendere l’ago della bilancia:

I miei capelli sono fragili

Se sono secco e danneggiato Dopo ripetute colorazioni, potrebbe essere il momento di passare a tinture più naturali.

Tintura vegetale biologica

Ho i capelli bianchi

Se volete recuperare il vostro colore naturale di capelli o mascherare qualche capelli bianchiSi consigliano anche i coloranti vegetali, che hanno una buona copertura.

D’altra parte, sarò onesto con voi, se avete davvero molti capelli bianchi (più del 30% circa), il colorante tono su tono funzionerà meglio. Se si ha più del 50% di capelli bianchi, è la colorazione permanente che avrà la migliore copertura!

Sono incinta

Per le donne in dolce attesa, è bene sapere che le tinture per capelli biologiche non sono controindicate in in caso di gravidanza a differenza di alcune tinture normali. Lo stesso vale per l’allattamento al seno! Leggete il mio articolo speciale per le donne in gravidanza

Ho un cuoio capelluto fragile

Se avete un cuoio capelluto fragile Soggetti ad allergie, prurito, perdita di capelli, psoriasi, le tinture vegetali sono l’alternativa giusta per voi.

Una cosa è certa: le tinture per capelli naturali funzionano su tutti i tipi di capelli compresi i capelli bianchi, quindi non esitate! Una volta iniziato, raramente si torna indietro.

colore organico per capelli

Riconoscere quali tinture vegetali sono BIOLOGICHE

Attenzione, i coloranti vegetali non fanno necessariamente rima con biologico! Infatti, per avere il etichetta biologica Per ottenere il marchio biologico, è necessario rispettare precise specifiche per la coltivazione delle piante. Senza necessariamente prendere l’etichetta di biologico, ci sono anche altrealtre etichette che garantiscono il rispetto ecologico del prodotto.

Ecco alcune etichette da controllare per una tinta per capelli vegetale e biologica:

  • Organico
  • Ecocert
  • AB
  • Bio Cohérence
  • ecc.

Inoltre, una tinta per capelli biologica non è necessariamente 100% vegetale… non è però necessario combinare i diversi criteri.

Avete mai provato una tinta per capelli biologica? Lo trovate efficace su di voi?